Un “mare” di iniziative sul lago di Bolsena

Per celebrare la data del 5 giugno come “Giornata dedicata all’ambiente”, tutte le associazioni danno vita alla manifestazione “Un lago da Amare”.

619

Per assicurare la salvaguardia e la conoscenza del Lago di Bolsena e per celebrare la data del 5 giugno come “Giornata dedicata all’ambiente” voluta sin dal 1972 dall’ONU, tutte le associazioni ambientali che ruotano nel bacino vulsineo danno vita, anche quest’anno alla manifestazione “Un lago da Amare”.

Archiviata la Mostra-conferenza –Discover Lake Bolsena – di sabato scorso 25 maggio tenutasi nella Rocca di Montefiascone dove studenti medi hanno fruito di un ciclo di lezioni tenute con la collaborazione di esperti scientifici con il coordinamento di Rossella di Stefano, Carla Carsetti e Rina Onorati, domenica 2 giugno dalle 9,30 il gruppo Sub “Vulcanici Sub” effettuerà la pulizia dei fondali (raccolta rifiuti) partendo da Lungolago Cadorna (Ristorante Il Gabbiano). La raccolta ed asportazione di rifiuti dalle spiagge lacustri, fu un’iniziativa avviata sin dal 2009 dalla locale Sezione della Lega Navale Italiana a Capodimonte. Sempre nella stessa finalità, il giorno 5 giugno, sempre a Bolsena, loc. Guadetto, alle h. 17, i volontari dell’Associazione “Idea” organizzano la pulizia della spiaggia. In serata un “porta party”, cioè una cena bordo lago dove ogni partecipante porta una pietanza mai, però, su piatti e posate di plastica.

Ancora, sabato 8 giugno, sul lungolago tra Marta e Montefiascone (Spiaggia di Kornossa) con partenza da “La Rimessa del pescatore”, altra libera pulizia della spiaggia. Il successivo 9 giugno, pulizia della spiaggia delle sponde del Fiume Marta.

Appuntamento alle h. 10 all’altezza del Ponte all’ingresso del Paese, Sempre a cura ed organizzazione del G.A.M. Gruppo Ambiente Marta.

Nella giornata di Sabato 8 Giugno, la Delegazione Lega Navale Italiana, ha organizzato per i suoi soci e quelli delle vicine Sezioni di Santa Marinella e Porto S. Stefano una gita in battello sul lago (partenza da Capodimonte porto h. 10,30) con possibilità di posti anche per simpatizzanti della nota associazione nautica. Al termine della gita lacuale, ristoro presso l’Oratorio di Capodimonte con specialità culinarie locali.

Accanto alle “manifestazioni” nautiche, anche un nutrito programma culturale.

Sabato 1 giugno alla “Bella Verde” (S.p. Verentana km17) si terrà un Bio mercato organizzato dalla Comunità rurale diffusa con la presentazione del libro di Saviana Delfino Parodi “Manuale di permacultura integrale” (h.12).

Venerdi 7 giugno a s. Lorenzo Nuovo alle h. 17 un convegno affronterà un problema importante per l’economia dell’Alta Tuscia: “La coltivazione biologica della patata in Tuscia”. A Marta, sabato 8 giugno, Nell’area antistante  “La rimessa del pescatore” (spiaggia Kornossa di Marta) incontro tematico dal titolo “Olivocoltura: una risorsa per il nostro territorio”. Terranno prolusioni la olivocultrice Stefania Mezzabarba e l’agroforestale Dr. Carlo Mascioli.

Infine, a Bolsena, domenica 9 giugno alle h. 10 presso l’Auditorium comunale si svolgerà la Tavola rotonda dal titolo: “Lago di Bolsena verso il futuro: agricoltura ecosostenibile, nuova economia”. Sarà d’obbligo ascoltare i relatori sul problema della coltura della nocciola che si affaccia con prepotenza nei terreni circumlacuali vulsinei.

Come si vede, sul Lago di Bolsena un “mare” di iniziative eco-culturali accanto quelle tradizionali nautiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui