I giocatori hanno consegnato uova di cioccolato, magliette e palloni ai piccoli ricoverati. Achilli: "La società vicina a chi vive un momento di difficoltà"

Un sorriso per Pasqua: i ragazzi della Viterbese a Belcolle per portare doni ai bambini della Pediatria

351
I giocatori della Viterbese insieme al consigliere delegato allo Sport Matteo Achilli

Riuscire a regalare un momento di gioia e spensieratezza in vista delle festività pasquali anche ai bambini e alle bambine che si trovano ad affrontare numerose difficoltà giorno dopo giorno non è un’impresa semplice.

E’ a questo intento che, nella giornata di ieri, alcuni giocatori della squadra di calcio della Viterbese si sono recati all’ospedale di Belcolle del capoluogo per portare in dono uova di cioccolato, magliette e palloni ai piccoli ricoverati presso il reparto di Pediatria.

Insieme a loro anche il Team Manager Alessandro Ursini e il consigliere delegato allo Sport per la città di Viterbo Matteo Achilli, che ha accolto con grande piacere la possibilità di accompagnare i ragazzi in questa iniziativa.

“Ringrazio il Dott. Giorgio Bragaglia (Pediatria) e il Dott. Giorgio Nicolanti (ginecologia). – ha commentato Achilli in un post su Facebook – Ancora una volta la società del presidente Marco Arturo Romano vicino a chi sta vivendo un momento di difficoltà”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui