Una buona Viterbese mette in difficoltà il Siena: doppietta di uno scatenato Vandeputte!

A una settimana dall’inizio del campionato, l’allenamento congiunto tra Siena e Viterbese rappresenta, di fatto, l’ultima amichevole prima dell’impegno ufficiale contro la Paganese

0
209

Siena-Viterbese 2-2

Reti: 11°, 38° Vandeputte (VT), 73° (R) Guberti (SI), 86° Cesarini (SI)

Artemio Franchi di Siena. La Viterbese questo pomeriggio è ospite di uno dei più storici palcoscenici del calcio italiano. A una settimana dall’inizio del campionato, l’allenamento congiunto tra Siena e Viterbese rappresenta, di fatto, l’ultima amichevole prima dell’impegno ufficiale contro la Paganese. Una partita importante in ottica gialloblù per il blasone dell’avversario e per avere un’idea più vicina possibile a quella che sarà la squadra della stagione che sta per iniziare. Proprio per questo, Antonio Calabro sceglie la formazione più competitiva che, per il momento, ha a disposizione, aspettando ancora qualche rinforzo necessario per completare la rosa, soprattutto per quanto riguarda gli under.

Il 3-5-2 di Antonio Calabro, infatti, vede Biggeri a porta con il trio Atanasov, Markic e Baschirotto in difesa. De Giorgi e Vandeputte esterni di centrocampo, reparto completato da Antezza, De Falco ed Errico. Tandem d’attacco formato, invece, dai giovani Tounkara e Volpe.

Alessandro Del Canto risponde con il suo abituale 4-3-1-2 con Confente tra i pali e la difesa composta da D’Ambrosio (fratello gemello del giocatore dell’Inter), Oukhadda, Setola e Buschiazzo. A centrocampo giocano Gerli, Vassallo e Arrigoni, Serrotti sulla trequarti dietro a Guberti e all’ex Polidori.

Siena-Viterbese finisce 2-2. Una prova positiva della Viterbese, soprattutto nel primo tempo, quando la formazione era la più simile a quella che scenderà in campo anche in campionato. Primi quarantacinque minuti frizzanti dei gialloblù, apparsi in forma e dalle idee di gioco ben precise. Ancora una volta è Vandeputte a mettersi in mostra con una doppietta, ma oltre ai due gol del belga sono state le occasioni create dalla squadra di Calabro, specialmente con Volpe. Una maggiore precisione sotto avrebbe portato i gialloblù a riposo con un vantaggio ancora maggiore, ma all’intervallo è 0-2. I tanti cambi della ripresa servono al tecnico pugliese per sperimentare i tanti giovani in panchina ma, inevitabilmente, portano a una prestazione di minore qualità rispetto al primo tempo. Il Siena, invece, rientra dagli spogliatoi con uno spirito diverso e rimonta con le reti di Guberti e Cesarini. Amichevole che, nonostante la rimonta subita, lascia buone sensazioni a una settimana dall’inizio del campionato.

Ottimo inizio di partita della Viterbese, che prima sfiora il vantaggio due volte con Volpe poi, dopo anche un tiro insidioso di De Giorgi, sblocca la partita con Vandeputte all’11°. Il tiro del belga finisce in rete dopo una combinazione con Tounkara e con la complicità della difesa bianconera. Il Siena prova subito a reagire con l’ex Polidori, il quale, però, salva la Viterbese lisciando la sfera davanti alla porta. Qualche altra timida possibilità la creano Guberti e Arrigoni, ma sono i gialloblù, in realtà, a rubare ancora la scena grazie a uno scatenato Vandeputte. Il giocatore più in forma di questo precampionato, infatti, al 38° pesca anche il raddoppio della Viterbese e la doppietta personale, battendo Confente con un destro preciso. Ancora gialloblù pericolosi alla fine dei primi 45’, con Volpe che va vicino al tris dopo l’assist di De Falco. Un primo tempo più che positivo per la squadra di Calabro, seguita a Siena anche da una cinquantina di tifosi.

Secondo tempo caratterizzato dalla tipica girandola di cambi delle amichevoli estive. Nella Viterbese entrano Molinaro, Messina, Zanoli e Bezziccheri al posto di Tounkara, De Giorgi, Atanasov e Vandeputte. Escono anche Markic ed Errico per far posto a Milillo e Covarelli. Siena che, intanto, rientra in campo con un piglio diverso. Perdere, anche in una amichevole, non è mai piacevole. La reazione parte al 55° con una rete annullata a Cesarini dopo un’azione da calcio d’angolo, poi, al 61°, Biggeri risponde alla grande sul tiro di Guberti. Calabro, intanto, continua a sperimentare e manda in campo anche i giovani Corinti, Ricci e Controneo.

I padroni di casa vogliono accorciare le distanze e continuano a spingere. Al 68’ Biggeri para ancora su Oukhadda, poi, al 73°, Guberti viene steso in aerea conquistando un calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso Guberti che non sbaglia e realizza la rete dell’1-2. Rimonta che viene completata all’86’ dalla rete di Cesarini. Fischio finale che sancisce il 2-2 tra Siena e Viterbese.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here