Una coppia di ladri seriali è stata identificata dopo due anni di ricerche

205
Carabinieri - Rapina Minimarket Ladispoli

I Carabinieri della Stazione di Fabrica di Roma, dopo oltre due anni di indagini, hanno individuato e denunciato una coppia originaria di Roma che nel 2018 rubò in una gioielleria un astuccio con all’interno oltre 70 catenine in oro. La coppia all’epoca entrò nella gioielleria molto ben vestita, e sembrando persone benestanti in cerca di un regalo costoso si fecero mettere a disposizione un campionario di collane per scegliere, ma colto l’attimo opportuno chiusero e rubarono tutto l’ astuccio scappando e facendo perdere le proprie tracce.

Il Comandante di Stazione, in questi anni si è sempre scambiato opinioni con i suoi colleghi della provincia di Roma che hanno subito furti con modalità simili, fino ad ottenere foto decenti a seguito di altro furto, estrapolate dai video.

Una volta avute le foto, i Carabinieri della Stazione, le hanno confrontate con le Banche Dati ed hanno ottenuto una rosa di sospettati che hanno sottoposto al titolare della gioielleria, ed anche a distanza di tempo li ha riconosciuti.

Quindi, i carabinieri della Stazione di Fabrica di Roma lo hanno identificati, generalizzati e denunciati quali autori del furto alla gioielleria e autori di diversi altri furti in modalità simili nella zona che ora sono al vaglio delle indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui