Una perturbazione in arrivo a rovinare le feste

101

A partire dalla vigilia di Natale, venerdì 24, una perturbazione atlantica in arrivo è pronta a rovinare le feste di Natale di tanti.
L’atmosfera rimarrà pressoché stabile fino a giovedì 23, poi l’avanguardia della perturbazione attiverà venti meridionali sempre più intensi.

Questi determineranno un aumento termico al Centro-Sud, ma porteranno piogge diffuse da Toscana e Liguria verso il resto del Nord con nevicate sulle Alpi sopra i 1300 metri circa.

Sabato 25, giorno di Natale, la perturbazione scenderà verso il Centro-Sud con piogge su Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Sardegna e poi Campania, Basilicata e Puglia.

Un Natale dunque dal tempo instabile in molte regioni italiane, ma non bianco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui