Un’aula Pucci gremita ha accolto il nuovo sindaco Ernesto Tedesco

Passaggio di consegne questa mattina alle 12 a palazzo del Pincio.

493

Passaggio di consegne questa mattina alle 12 a palazzo del Pincio. Il nuovo sindaco Ernesto Tedesco, dopo il saluti di rito col suo predecessore Antonio Cozzolino è rimasto chiuso nella sala giunta insieme a tutti gli assessori uscenti ed al segretario generale. Un incontro durato oltre un’ora in cui sono state illustrate le situazioni dei vari settori, in particolar modo quello dell’area economico-finanziaria. Poi il nuovo sindaco è sceso in un’aula Pucci gremita di dipendenti comunali e cittadini per il primo discorso ufficiale. “Mi avete emozionato – ha detto – ma vedere quest’aula così piena mi richiama alla responsabilità di amministrare questa città in maniera proficua. La campagna elettorale soprattutto nella sua ultima fase è stata dura ma quello che voglio trasmettere per i prossimi cinque anni è un messaggio conciliante e di apertura a tutti. In particolare – ha poi concluso – voglio ringraziare i dipendenti comunali per quello che fanno e per quello che faranno: lavoreremo di squadra, anche con loro, per il bene della città”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui