Under 36: dispiegamento di risorse a favore del futuro del paese

Sappiamo bene quanto l'esecutivo guidato da Mario Draghi abbia un occhio di riguardo per giovani e donne. Ora, però, si passa ai fatti.

67
under 36 giovani bonus casa

Il Recovery plan e il Decreto sostegni bis hanno un filo conduttore: l’attenzione ai giovani (fulcro di un futuro migliore) e alle donne (per la parità in ambito lavorativo). Con i mutui agevolati e le assunzioni nella PA, si punta a invertire la tendenza allo sfruttamento delle categorie già citate. A partire dal 24 giugno (a 30 giorni esatti dall’entrata in vigore del Decreto Sostegni bis) si potranno inoltrare le domande per ottenere la garanzia da parte dello Stato sull’80% del valore dell’immobile da acquistare. Si potrà infatti accedere ad un mutuo in maniera decisamente più agevolata. Unico limite? Reddituale. La misura infatti è riservata a tutti gli Under 36 con reddito inferiore ai 40 mila euro annui.

Le assunzioni tra i privati nel Recovery Plan

All’interno del decreto che istituisce principi e gestione del Recovery Plan, possiamo trovare decisive semplificazioni riguardanti il superbonus, velocizzazione della realizzazione progettuale, oltre alla riduzione dei tempi di attesa di tutte le procedure di approvazione dei progetti, dalle autorizzazioni ambientali a quelli paesaggistici fino agli scavi della banda larga. Ma non solo, contiene anche una clausola fondamentale: le imprese che parteciperanno ai bandi di gara (come requisito) dovranno assumere una quota non inferiore al 30 % di donne e giovani under 36.

Le assunzioni nella PA

Con l’ultimo decreto legge approvato in Consiglio dei ministri si dà il via alla riforma della Pubblica amministrazione, avendo come obiettivo primario quello di rafforzarne la capacità amministrativa e l’efficienza. La riforma inserita nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) contiene una riforma ad-hoc per i giovani: predisponde il potenziamento dei canali di accesso qualificati a mette in atto la possibilità di stipulare contratti di apprendistato nella Pa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui