Università della Tuscia: ritorna la manifestazione “Cultura in Gradi”

335

Ritorna “Cultura in Gradi”, la manifestazione culturale universitaria presso l’Ateneo di Santa Maria in Gradi.

Il Dipartimento di Scienze Umanistiche e della Comunicazione e del Turismo – DISUCOM – cerca di creare molta attenzione sulle diverse aree di ricerca e didattica attive in dipartimento a partire da giovedì 21 marzo.

La promozione di tale evento avverrà con una serie di incontri e ospiti nell’aula magna dell’università, dove si affronteranno i temi della scrittura e della narrazione in diversi contesti mediali.

“Con Cultura in Gradi, il Dipartimento” – dichiara Il prof. Giovanni Fiorentino, Direttore del Disucom – “richiama l’attenzione sul processo creativo della scrittura e della narrazione che si iscrive nei diversi formati mediali, dalla musica, al giornalismo, al cinema, alle serie televisive, fino al medium della scrittura per eccellenza, il libro, che oggi vive ancora parte importante all’interno di un ecosistema mediale digitale.”

Il primo incontro sarà tenuto da Emidio Clementi che parlerà della propria esperienza personale di autore di testi per canzoni e come autore letterario, mostrando le differenze tra le tipologie di scritture destinate a usi sempre narrativi e evidenziando corrispondenze o differenze formali e contenutistiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui