Biglietti per la visita a Civita scontati del 50%

UniVerso Giovani, rinnovata la convenzione con il Comune di Bagnoregio

74

Nella mattina di venerdì 19 novembre è stata rinnovata la convenzione stipulata nel 2018 tra il Comune di Bagnoregio e l’associazione UniVerso Giovani. Il documento è stato firmato dal sindaco Luca Profili e dal presidente dell’associazione Emanuele Brodo.

Per gli associati di UniVerso Giovani sarà possibile ottenere la riduzione del 50% sul biglietto di ingresso per Civita di Bagnoregio, presentando alla cassa la tessera associativa in corso di validità. Il nuovo atto sarà avviato da mercoledì 1° dicembre2021.

Questo importante accordo permetterà agli studenti e dottorandi iscritti all’associazione, di poter visitare una delle meraviglie più iconiche della Tuscia nel mondo ad un costo agevolato.

“Siamo contenti di aver rinnovato questo accordo con una delle più importanti associazioni del territorio, che oltre ad essereun’agevolazione per visitare la nostra Civita, ai tanti studenti iscritti all’Università della Tuscia, è altresì un valore aggiunto per far conoscere il nostro comune. Inoltre, questa è una delle iniziative che stiamo portando avanti insieme all’Ateneo.” Le parole del Sindaco Luca Profili.

“Siamo felici del rinnovo di questa convenzione con una realtà, come il Comune di Bagnoregio, che è un fulcro nella valorizzazione del territorio, obiettivo questo, condiviso da UniVerso Giovani. E’ sicuramente un periodo particolare e difficile per tutti, ma siamo ottimisti per il futuro e speriamo che quanto prima si potrà tornare alla completa normalità. Questa è una delle tante iniziative volte alla scoperta delle meraviglie della nostra provincia” Così il presidente di Universo Giovani Emanuele Brodo.

Universo Giovani, attiva dal 2010 sul territorio della provincia di Viterbo, è l’associazione più grande, in termini di numero di soci iscritti, della popolazione studentesca e giovanile viterbese con circa un migliaio di studenti tesserati.

Si occupa di promuovere iniziative funzionali all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e la conoscenza delle opportunità professionali. I giovani iscritti sono promotori e organizzatori, durante l’anno, di vari eventi di carattere sociale, sportivo, culturale e ricreativo.

In undici anni di attività sono state numerose le iniziative svolte in ambito universitario e non, volte all’integrazione dei giovani del territorio, cercando quanto più possibile l’interazione tra l’interno e l’esterno del mondo accademico.

Sono già in cantiere molte iniziative che partiranno appena le misure di prevenzione anti-Covid verranno sensibilmente allentate, man mano che la situazione pandemica avrà risvolti migliori.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui