Va in scena “Regalo di Natale” al teatro dell’Unione

Lo spettacolo, avvincente e profondo, andrà in scena grazie alla collaborazione tra il Comune di Viterbo e ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio

358
Teatro Unione

In pieno periodo di Carnevale va in scena domenica 23 febbraio, alle ore 18,30, al teatro dell’Unione, “Regalo di Natale” di Pupi Avati.

Il cast è veramente d’eccezione: Gigio Alberti, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, Fulvio Pepe, con la regia di Marcello Cotugno e adattamento teatrale di Sergio Pierattini.

Lo spettacolo, avvincente e profondo, andrà in scena grazie alla collaborazione tra il Comune di Viterbo e ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio.

Ecco la trama: quattro amici, Lele, Ugo, Stefano e Franco, si ritrovano la notte di Natale per giocare una partita di poker. Insieme c’è anche l’avvocato Santelia, un ricco industriale, contattato da Ugo per partecipare alla partita.

Uno degli amici, Franco, molto ricco, è proprietario di un importante cinema di Milano. L’amicizia di Franco e Ugo è compromessa da anni, ma Franco vorrebbe vincere per ristrutturare il suo cinema.

Sul piatto del poker, oltre a un bel po’ di soldi, c’è il bilancio della vita di ognuno: le difficoltà, i fallimenti, i tradimenti, le bugie, gli inganni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui