Vaccini mancanti, la Regione risolve così: “Priorità esclusiva ai richiami”

267

La questione della mancanza dei vaccini sta preoccupando seriamente l’Italia e in particolare la Regione Lazio; in questo senso l’istituzione si sta muovendo per risolvere il problema mutuando la priorità.

In base a un documento pervenuto alle aziende sanitarie dalla Regione stessa, infatti, da ora in poi verrà data priorità esclusiva alle dosi di richiamo, così da cercare di “tappare” il più possibile i buchi inflitti dal ritardo della spedizione dei sieri da parte di Pfizer.

Questa, pare, sarà la linea guida almeno per il resto della settimana, soprattutto per quanto riguarda il Lazio, che dunque ha trovato in questo intervento un possibile movimento risolutivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui