Vaccino AstraZeneca, previste per domani le prime somministrazioni per docenti e forze dell’ordine

388

La prima fornitura di quasi 250mila dosi di vaccino AstraZeneca è giunta sabato in Italia.

Fornitura ridotta nei numeri, come annunciato dall’azienda lo scorso mese per problemi di produzione, ma la consegna è stata anticipata rispetto alla data prevista del 15 febbraio.

Dall’hub di Pratica di mare, dove le dosi sono state stoccate, oggi dovrebbe riprendere ed essere completata la distribuzione negli oltre 290 centri di somministrazione presenti nelle varie regioni del Paese.

Il vaccino, indicato per gli under 55, già da domani potrebbe essere disponibile per essere utilizzato per le prime immunizzazioni con priorità per le forze dell’ordine, per gli insegnanti e il personale scolastico.

AstraZeneca dovrebbe, secondo gli impegni contrattuali e salvo imprevisti, consegnare le dosi successive il 28 febbraio e il 15 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui