Valigetta sospetta fuori il Comune, agitazione e paura per un’ipotetica minaccia

Sul posto la Polizia e i vigili urbani, che in poco tempo hanno rintracciato l’uomo e appurato l’inesistenza del pericolo

184

Da “La Provincia – Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino e dell’Etruria”.

Il cestino dei rifiuti posizionato all’ingresso del Comune, scambiato per un cassonetto. Tanto è bastato ieri pomeriggio intorno alle 18 per far scattare l’allarme. Un cittadino straniero, convinto di fare cosa buona, ha tentato di buttare nel cestino una grossa valigia vuota. Non essendo riuscito a inserire il bagaglio per via delle sue dimensioni, lo ha appoggiato al cestino e si è allontanato. Sul posto la Polizia e i vigili urbani, che in poco tempo hanno rintracciato l’uomo e appurato l’inesistenza del pericolo. Alle operazioni hanno assistito anche il sindaco Tedesco e il vicesindaco Grasso. L’uomo è stato tradotto in commissariato per ulteriori accertamenti.

Fonte: La Provincia di Civitavecchia 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui