Vertenza Port Authority Security, martedì nuova riunione

l’Autorità di sistema portuale ha fissato un incontro per cercare una soluzione relativa alla prossima stagione estiva che possa assicurare l'efficiente esecuzione del servizio di vigilanza fornito dalla Port Authority Security (Pas).

211

l’Autorità di sistema portuale ha fissato un incontro per cercare una soluzione relativa alla prossima stagione estiva che possa assicurare l’efficiente esecuzione del servizio di vigilanza fornito dalla Port Authority Security (Pas).
La decisione è arrivata dopo che si è tenuta venerdì scorso nella sede della stessa Authority e a cui hanno partecipato – in due incontri separati – le RSA della CGIL e della UIL e, successivamente, la delegazione al completo dell’UGL. “L’amministratore unico della Pas, Manuela Marsili – fa sapere l’Autorità Portuale – ha formalmente trasmesso alle sigle sindacali, la convocazione del prossimo incontro per martedì 25 giugno. La riunione avrà lo scopo di assicurare un servizio efficace e, contemporaneamente, soddisfare le esigenze rappresentate dai lavoratori. E’ stata prevista l’introduzione di particolari incentivi a favore di chi, su base volontaria, si renda disponibile a svolgere lavoro straordinario, turno spezzato e ad assicurare un livello minimo di presenze in servizio durante la stagione estiva, facendo in tal modo slittare le ferie.
Altre ipotesi, ancora oggetto di approfondimento e valutazione da parte della PAS, sono quelle di procedere alla selezione di alcuni lavoratori stagionali che permettano di superare del tutto le criticità che si sono determinate a seguito della riduzione dell’organico per le dimissioni ed i pensionamenti avvenuti nel corso del 2018.
L’auspicio dell’AdSP e della Port Authority Security – conclude l’Adsp – è che, nell’incontro di martedì prossimo, si giunga alla firma dell’accordo anche in virtù dei positivi riscontri avuti da parte dei lavoratori sulla piattaforma illustrata. Nella prossima settimana, oltre all’auspicata chiusura dell’accordo, è prevista l’approvazione del bilancio d’esercizio 2018”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui