Vetralla, il 27 gennaio al cinema il ricordo di Anna Frank

498

Vetralla- In occasione della giornata della Memoria, il 27 gennaio, presso il cinema Excelsior di Vetralla, verrà proiettato il film “Anne Frank- Vite parallele “.

Alle 10 lo spettacolo sarà per gli alunni delle scuole Scriattoli e piazza Marconi.

Alle 16, invece, la proiezione sarà aperta a tutti, ad ingresso libero.
Un modo per non dimenticare la triste storia di Anna Frank e degli Ebrei deportati e uccisi nei campi di concentramento.

Anna nacque il 12 giugno 1929, come seconda figlia di Otto Heinrich Frank  e di sua moglie Edith.

Anne era ebrea e, per questo, dovette nascondersi in un appartamento celato dietro l’armadio insieme alla sua famiglia, escludendosi dal mondo.

Come tanti in quegli anni bui, alla fine Anna venne raggiunta dalla malvagità nazista e svanì in uno dei terribili campi di concentramento con cui Hitler voleva spazzare via i popoli che riteneva inferiori.

La sua storia però non morì con lei.

Il 12 giugno 1942, Anna ricevette per il suo tredicesimo compleanno un quadernino a quadretti bianco e rosso, sul quale incomincerà a scrivere (in olandese) il Diario.

Nei duri mesi della clandestinità la giovane riversò nel diario tutta la sua voglia di vivere e raccontare il mondo circostante.

Quel diario è giunto fino a noi ed ora è un simbolo immortale di testimonianza di quella catastrofe passata alla Storia come Olocausto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui