Vetralla, un encomio per il personale e gli operatori più esposti al rischio Covid

194
Vetralla

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – La città di Vetralla e il mondo intero, da marzo 2020 a oggi, continuano a vivere una situazione di grave crisi sanitaria per la pandemia Covid19.

In questo lungo periodo, alcune attività essenziali non si sono mai fermate, non hanno mai smesso di operare a servizio dei malati, degli anziani, dei bambini, degli ultimi e di chi si è trovato maggiormente in difficoltà garantendo assistenza, conforto, istruzione e sicurezza.

Per questo motivo, il Consiglio Comunale a nome di tutta la Cittadinanza, ha formulato un encomio e un ringraziamento per chi c’è sempre stato anche nei momenti più difficili. Tale onorificenza sarà consegnata al Personale sanitario e sociosanitario ed, in particolare, ai Medici di famiglia del territorio; alle Forze dell’Ordine in particolare ai Carabinieri della Stazione di Vetralla ed al Corpo di Polizia Municipale; al Personale scolastico dell’IC Piazza Marconi, dell’IC Andrea Scriattoli e dell’IISS Pietro Canonica di Vetralla; alle associazioni di Volontariato inserite nel COC, in particolare ai Volontari del Soccorso Protezione Civile, Etruria 2000, Misericordia e Croce Rossa di Vetralla ed alle CARITAS parrocchiali.

Per tale occasione, il giorno 26 luglio una pergamena verrà consegnata prima della seduta del consiglio comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui