Il comandante dei vigili urbani mesi fa chiese che venissero fatti controlli sulla sicurezza del ponteggio, ma ad oggi non si hanno notizie sull'esito di questi ultimi

Via Cardinal La Fontaine, qualcosa si muove? Il comandante Vinciotti scrive alla Asl

152
Via Cardinal La Fontaine, foto di Giovanni Cento

Dopo due anni qualcosa si muove in via Cardinal La Fontaine. Almeno così sembra a Giovanni Cento, del Comitato civico “liberiamo le vie Cardinale La Fontaine e via del Gonfalone dalle macerie”.

Dopo la persistenza delle impalcature ormai da tempo immemore – con conseguenze diatriba tra residenti e amministrazione comunale – Cento è giunto a conoscenza di una lettera, scritta dal comandante dei vigili urbani Mauro Vinciotti qualche mese fa e indirizzata alla Asl Servizio Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro “per la verifica dei requisiti di idonea installazione e sicurezza del ponteggio”.

Per adesso, però, spiega Cento, “non si hanno notizie circa l’esito del controllo della Asl” e “non si sa neanche cosa abbia spinto il Comandante a chiedere il controllo. Forse la mancanza del percorso protetto per i pedoni? Oppure la mancanza delle luci intermittenti gialle per le ore notturne? O infine il fatto che l’autorizzazione delle impalcature sia scaduta da mesi?”.

Una cosa però è certa: le impalcature giacciono lì da più di due anni e la situazione si è fatta insostenibile per i residenti e i commercianti che vorrebbero riprendere il libero possesso delle strade e non vedere più impalcature “abbandonate ed inutili” che diventano un “ricettacolo di sporcizia e indecorose per la città”, come sottolinea il Comitato civico.

Ora si attendono novità su un’eventuale risposta da parte della Asl al comandante Vinciotti.

1 commento

  1. Il ponteggio è regolare oppure no? Questo è il problema. Se esiste un quesito del genere deve esserci una risposta, altrimenti… scatta il 328, o no?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui