Vignanello, acciuffati i ladri delle macchinette: denunciati tre giovani

125

Sono stati individuati e denunciati dai carabinieri i ladri delle macchinette degli esercizi pubblici di Vignanello.

Dopo i vari furti avvenuti a Vignanello, i militari sono finalmente riusciti a identificare i tre giovani colpevoli, tutti italiani tra i 19 e i 25 anni di età. Fermati a bordo di un’auto sospetta, i ladri sono stati trovati con un sacchetto di monetine provenienti dal loro ultimo furto. Un bottino magro, di appena 50 euro, che aggrava ancora di più i danni causati agli edifici saccheggiati.

Ora i carabinieri proseguiranno nelle investigazioni, analizzando tutto il materiale sequestrato per accertarsi della provenienza e stabilire i collegamenti dei tre giovani furfanti agli altri colpi avvenuti nelle passate notti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui