Vignanello, trovati i ladri della chiesa di San Sebastiano

Il furto era stato commesso lo scorso 14 settembre

202

Rubano oggetti sacri nella chiesa di San Sebastiano a Vignanello. Il furto risale allo scorso 14 settembre quando due persone hanno svaligiato la chiesa del paese portando via un ricco bottino.

Le indagini degli inquirenti sono continuate e i sospetti sono ricaduti su due pregiudicati del luogo, già responsabili di aver commesso altri furti in zona.

I Carabinieri della stazione di Vignanello, pertanto, hanno deciso, in accordo con la Procura della Repubblica di Viterbo, di perquisire l’abitazione dei due indagati nella quale hanno ritrovato gli oggetti rubati, confermando i sospetti.

Gli agenti hanno ritrovato un borsone pieno di oggetti sacri e di 4 abiti talari, i due ladri pertanto sono stati enunciati per ricettazione di materiale risultato oggetto di furto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui