VIII° giornata nazionale U.n.i.t.a.l.s.i.

233
unitalsi
Volontari Unitalsi

Come ormai consuetudine nella prima domenica di primavera la UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati Lourdes e Santuari Internazionali) organizza in tutte le piazze italiana un pellegrinaggio speciale per ribadire la propria presenza che dal 1903 esiste. Fu infatti quell’ormai lontano anno che un giovane invalido, tale Giovanni Battista Tomassi, romano, al ritorno da un pellegrinaggio alla Madonna di Lourdes, non ottenne la guarigione, ma trovò la fede e poi fondò un’associazione che si facesse carico del trasporto degli ammalati nei santuari mariani. Nacque così l’Unitalsi.

Per far conoscere l’organizzazione e raccogliere fondi, nei giorni 30 e 31 marzo prossimi anche a Viterbo i volontari UNITALSI saranno presenti nelle piazze per offrire in cambio di un modesto contributo una piantina di olivo, simbolo di “pace” che quest’anno è la parola d’ordine della 18° giornata. Per scoprire con precisione in quali piazze saranno i volontari per consegnare la “piantina di olivo”,  si può consultare www.unitalsi.it

L’UNITALSI è presente a Viterbo da molti decenni come sottosezione della Romana Laziale con recapiti in Provincia e partecipa a tutti i Pellegrinaggi nazionali a Lourdes e Loreto per trasportare malati anche in mancanza di totale autosufficenza. La preparazione dei volontari (Dame e Barellieri) consente di organizzare pellegrinaggi in treno, pullman, aereo e nave dove, anche chi ha dei problemi di qualsivoglia natura, non sente il peso della sua condizione ed è sempre amorevolmente assistito. L’Unitalsi non propone un turismo religioso mordi e fuggi, bensì amiamo offrire a tutti, e specialmente a coloro che vivono in difficoltà perché malati, anziani o disabili, il pellegrinaggio verso i luoghi più significativi della storia cristiana, perché cresca la speranza e si possa scegliere ogni giorno di condividere un cammino associativo di solidarietà e di amicizia. L’Unitalsi è una proposta, è una opportunità, capace di coniugare sobrietà e gioia, capace di tradurre la comunione in missione. Perché il pellegrinaggio è l’occasione per osservare l’esperienza della vita da una dimensione nuova, dove a ciascuno non è più concessa l’illusione di far finta di nulla, di continuare come se nulla fosse accaduto.Perché questo è l’Unitalsi: una straordinaria esperienza associativa di cammino insieme, una amicizia che è capace di accompagnare tutti – e soprattutto chi ha maggiori difficoltà – verso i santuari più famosi del mondo alla riscoperta della bellezza della vita e dell’amore di Dio.

Per conoscere la Unitalsi a Viterbo: Unitalsi Sezione Romana Laziale – Sottosezione di Viterbo – Via Santa Rosa, 8 – Viterbo – Tel. 0761.220045 – mail: unitalsiviterbo@libero.it
Aperta lunedì e mercoledì dalle 16 alle 18.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui