Blindata la struttura di S.Martino dove anche oggi la Asl sta effettuando test per il Covid-19

Villa Immacolata, Guerini: “Da domenica eseguiti oltre 70 tamponi tra operatori e pazienti”

327

Villa Immacolata blindata. Non entra e non esce nessuno. La notizia di 6 contagiati – 3 operatori sanitari e 3 pazienti – ha suscitato preoccupazione nella cittadinanza.

“Nessuno dei 6 casi – spiega il dottor Luca Guerini, direttore sanitario di Villa Immacolata – attualmente si trova nella nostra struttura. Due sono in quarantena domiciliare e gli altri quattro sono ricoverati a Belcolle”.

“Noi da quando è occorsa l’emergenza, quindi precedentemente al verificarsi dei casi positivi, abbiamo messo in atto tutte le procedure e i provvedimenti previsti dai decreti ministeriali ottemperando a tutte le disposizioni” tiene a sottolineare il direttore sanitario precisando anche che la struttura ha sempre avuto a disposizione tutti i necessari dispositivi di protezione.

Per quanto riguarda la positività di operatori e pazienti e la gestione dei tamponi “è la Asl che decide quanti e quali operatori sottoporre a tampone”.
Una delle donne risultata positiva faceva parte del gruppo di 26 operatori su cui sono eseguiti tamponi domenica scorsa.

“Ieri l’azienda sanitaria ha effettuato tamponi su 36 pazienti e oggi ad altri 18, sempre del terzo piano dove hanno transitato tutte le persone risultate positive, e agli operatori di turno”.
Le risposte sui tamponi di ieri sono attese per questo pomeriggio.

“Da ieri, quando ci è stato comunicato un altro caso, abbiamo chiuso tutto il terzo piano. Anche su disposizione della Asl che al momento ha stabilito di bloccare tutta Villa Immacolata. Non entra e non esce nessuno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui