Villa Noemi, negativi trasferiti in un agriturismo. Oggi i risultati di altri tamponi

200
Posto di blocco a Celleno, zona rossa della Tuscia

Continua a essere molto complicata la situazione a Celleno, zona rossa della Tuscia, dove il focolaio COVID19 scatenatosi all’interno delle quattro mura della casa di riposo Villa Noemi fa ancora paura.

Dopo i primi tamponi effettuati, che hanno accertato la positività al coronavirus per 39 persone (e un deceduto) presenti nella struttura di Villa Noemi, oggi si sta provvedendo al trasferimento delle quattro persone risultate negative presso un agriturismo della zona.

Mentre si attendono i risultati degli ospiti e degli operatori della terza casa di riposo presente nell’area di Celleno, giunge tuttavia la notizia che a Villa Acquaforte sono tutti negativi.

Tantissimi i messaggi di supporto inviati a al sindaco di Celleno Marco Bianchi da parte dei colleghi primi cittadini della Tuscia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui