Viterbese a Bari la prima volta. Tutte le info sul match

I gialloblù vengono dalla bella, ma sofferta, vittoria casalinga contro la Paganese, mentre il Bari ha espugnato senza grandi affanni il campo della Sicula Leonzio per 2 a 0 (reti di Antenucci e D’Ursi).

271

La Viterbese è pronta alla super sfida del San Nicola di Bari. La squadra di Giovanni Lopez se la vedrà contro i biancorossi, che in estate hanno allestito una squadra con l’obiettivo di salire nel campionato cadetto.

I gialloblù vengono dalla bella, ma sofferta, vittoria casalinga contro la Paganese, mentre il Bari ha espugnato senza grandi affanni il campo della Sicula Leonzio per 2 a 0 (reti di Antenucci e D’Ursi).

Sarà la prima sfida in assoluto fra le due compagini: cercando indietro anche negli almanacchi non si sono ritrovate tracce nemmeno di amichevoli precampionato fra le due società. Una prima volta storica per la Viterbese di Marco Arturo Romano al San Nicola.

A dirigere il match sarà il genoano Matteo Marcenaro, 31 anni, di professione Avvocato, che sarà coadiuvato dal duo Antonio Severino di Campobasso e Francesco Ciancaglini di Vasto. Sarà la sua 33° presenza in Serie C (compresa la Coppa Italia), dove ha estratto 142 gialli, 5 rossi e assegnato 11 calci di rigore.

Non ci sono precedenti fra Marcenaro e Bari, mentre con la Viterbese le strade si sono già incrociate. Il 7 aprile 2018, il fischietto genoano fischiò in Viterbese – Alessandria, gara di campionato terminata sul punteggio di 1 a 1 (rigore di Calderini e pari ospite di Sestu).

Il Bari fra le mura amiche in questa stagione ha giocato solamente una volta: contro la Paganese, nel girone di Coppa Italia di Serie C, i pugliesi si imposero per 3 a 2 con la rete di Kupisz e la doppietta di Antenucci. Fra l’altro i galletti biancorossi non perdono fra le mura amiche dal 26 settembre 2018, quando bastò un goal di Picci del Bitonto per espugnare il San Nicola, nella gara di Coppa Italia di Serie D.

La Viterbese, lontano del Rocchi ha fatto solamente un’uscita: sconfitta ai calci di rigore contro il Piacenza nel primo turno di Coppa Italia (1-1 al 120’ con rete di Svidercoschi). Gialloblu che lontano dal Rocchi non vincono dal 10 aprile 2019: in quella circostanza la squadra di Calabro espugnò 2 a 1 il campo del Trapani nel ritorno della semifinale di Coppa Italia di Serie C.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui