Viterbese, il presidente Romano incontra il Sindaco Arena a Palazzo dei Priori: è già sintonia!

Un colloquio avvenuto nella sala Rossa del Palazzo dei Priori, insieme anche al direttore generale Diego Foresti e ad altri membri dell'amministrazione

0
165
Il Sindaco Giovanni Arena indossa la nuova maglia della Viterbese, con dedica, regalata dal neo presidente gialloblù Marco Arturo Romano

Giornata di incontri per Marco Arturo Romano. Dopo una mattinata trascorsa allo stadio per lavorare sull’avvicendamento in panchina tra Antonio Calabro e Giovanni Lopez, infatti, il nuovo presidente della Viterbese si è incontrato nel pomeriggio anche con il sindaco Giovanni Arena. Un colloquio avvenuto nella sala Rossa del Palazzo dei Priori, insieme anche al direttore generale Diego Foresti e ad altri membri dell’amministrazione. Si tratta, in particolare, dell’assessore con delega allo sport Marco De Carolis, il consigliere Giulio Marini e il consigliere con la delega ai rapporti con le associazioni e le società sportive Matteo Achilli.

Da sinistra: Giulio Marini, Diego Foresti, Marco Arturo Romano, Giovanni Arena, Marco De Carolis e Matteo Achilli

Ringraziamenti, riconoscimenti, ma anche argomenti più delicati come investimenti su stadio e infrastrutture. Sono questi i temi trattati dai partecipanti durante l’incontro. Apre il sindaco Giovanni Arena augurando il meglio e un buon lavoro a Romano. Poi è lo stesso presidente gialloblù a prendere la parola. “Vorrei ringraziare il sindaco – afferma – e tutta la città per avermi accolto a braccia aperte. Sono qui da poco tempo ma mi sembra di viverci da tanto. La Viterbese non è solo la squadra di questa città, ma di tutta la provincia. Per questo motivo ho fatto la promessa di cambiare il nome della società in modo che rappresenti tutto il territorio.

Voglio ringraziare tutto il Comune per essersi messo a disposizione. Noi chiediamo che ci venga data una mano in interventi importanti come la realizzazione della tribuna Prato Giardino. Il nostro stadio deve essere chiuso, come un catino e spaventare gli avversari. Speriamo inoltre che si rispettino i tempi per i lavori al campo del Pilastro altrimenti andiamo in difficoltà per organizzare gli allenamenti.”

Il Presidente della Viterbese Marco Arturo Romano e il Sindaco di Viterbo Giovanni Arena

Continua Romano entrando più nello specifico del suo progetto: “Io sono qui per realizzare un progetto a medio-lungo termine. La Viterbese non è solo la squadra di questa città, ma di tutta la provincia. Per questo motivo ho fatto la promessa di cambiare il nome della società in modo che rappresenti tutto il territorio. Ci accingiamo a una stagione difficile, a un girone molto complicato. Stiamo cercando di lavorare per organizzare una squadra competitiva puntando su giovani di qualità.”

Stesso augurio del sindaco a Romano anche da parte di Marco De Carolis: “Viterbo è una piazza importante e per questo noi come amministrazione saremo molto vicini alla società e al nuovo presidente.

Pensiero che corrisponde in pieno per il consigliere Matteo Achilli: “L’amministrazione comunale deve stare vicino alla Viterbese e vogliamo che la squadra torni ad allenarsi nella città di cui porta il nome. Questo serve per fare in modo che tutta la società respiri la città a 360°.”

Il tema stadio è sicuramente quello che sta più a cuore al presidente Romano. L’assenza di una tribuna non è bella da vedere e non permette ai tifosi di spingere al massimo la squadra. Per questo uno dei primi progetti del presidente, come da lui specificato, è quello della realizzazione della seconda tribuna. A proposito di ciò, però, è Giulio Marini ha spiegare l’evoluzione della situazione. “Prima di fare ulteriori investimenti noi dobbiamo acquisire la totale proprietà dello stadio. La Regione ci ha comunque assicurati che questo accadrà, ma rimane un passaggio fondamentale per poter investire soldi sulla costruzione della tribuna Prato Giardino.”

Tavolo di incontro tra la società Viterbese e l’amministrazione comunale di Viterbo

Ultimo a prendere la parola è stato il DG della Viterbese Diego Foresti. Soddisfatto della collaborazione con il Comune ma consapevole che ancora molto va fatto. “Innanzitutto sono molto contento di essere rimasto alla Viterbese. Per quanto riguarda l’amministrazione sono beneì felice che l’anno scorso sia cominciata questa collaborazione. Seggiolini, impianto di irrigazione e campo del Pilastro ne sono la dimostrazione, ma c’è ancora molto da fare. Questo deve essere un punto di partenza e non di arrivo”.

Al termine dell’incontro Romano e Arena si sono salutati con un cordiale scambio di doni. Il presidente gialloblù ha regalato al sindaco Arena una maglietta della Viterbese con il numero 1 e il cognome del primo cittadino, mentre Arena ha consegnato al patron Romano una targa di buon augurio con una scritta ben chiara: “Per un campionato pieno di successi e soddisfazioni”. Si può affermare, senza problemi, che questo sia il desiderio di tutta la città.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here