Viterbese, nasce anche la squadra di calcio femminile! Parteciperà all’Eccellenza regionale

Neanche a farlo apposta avevamo segnalato domenica su un nostro pezzo rivolto al calcio femminile dopo l'ottima prestazione della Nazionale Italiana in Francia nella speranza che un domani anche a Viterbo poteva nascere una giovane "rosea" squadra

769
rimonta viterbese

“La società A.S Viterbese Castrense è lieta e orgogliosa di annunciare la creazione della propria sezione femminile”. Con queste parole inizia il comunicato diramato dalla società per annunciare la nascita della squadra di calcio femminile della Viterbese. Sempre nel comunicato, inoltre, viene precisato che saranno due le selezioni femminili. La prima squadra parteciperà al difficile campionato di Eccellenza regionale, mentre ci sarà anche una squadra under 15 che si misurerà, invece, nel campionato nazionale di categoria.

Oltre a tutto ciò, ce ne sarà un’altra di novità che coinvolge il calcio femminile. Da quest’anno infatti, anche le bambine potranno iscriversi alla Scuola Calcio ufficiale che prenderà il via tra poco. Notizie che, certamente, fanno piacere alla città di Viterbo e, in generale, a tutto il mondo del calcio. Inoltre, rappresenta anche la conferma di come il calcio femminile sia una fase di grande crescita, accertata dal successo strepitoso dei mondiali di questa estate. Su questo argomento, tuttavia, il presidente Marco Arturo Romano tende a precisare che la nascita di questo progetto rimane svincolata dall’ampliamento recente del calcio femminile.

Locandina Viterbese Under 15

Ecco le sue parole: “Era un nostro grande obiettivo e siamo felici di essere riusciti a partire con questo progetto. Ci tengo a precisare che non si tratta di un capriccio o di un qualcosa fatto sulla scorta del momento felice dal punto di vista della visibilità del calcio femminile dopo il Mondiale, ma di un progetto a lungo termine sul quale riflettevo da tempo, e per il quale attendevo il momento giusto, perché credo fermamente nelle potenzialità del movimento femminile. È per questo che non ci limitiamo a creare solo la prima squadra, ma anche e soprattutto una filiera giovanile che nel tempo sarà il suo bacino naturale. Auguro a tutto lo staff e alle ragazze un buon lavoro”.

Neanche a farlo apposta avevamo segnalato domenica su un nostro pezzo rivolto al calcio femminile dopo l’ottima prestazione della Nazionale Italiana in Francia nella speranza che un domani anche a Viterbo poteva nascere una giovane “rosea” squadra.

La Nazionale Italiana di calcio femminile in allenamento

Daniele Piccioni, già responsabile del settore giovanile della Viterbese, sarà anche il supervisore delle squadre femminili, insieme ad Andrea Firrincieli, il responsabile del settore femminile. Con loro anche Veronica di Cerbo, coordinatrice del progetto e calciatrice. Proprio lei esprime la sua gioia per questa nuova creazione attraverso queste parole. “Costruire un settore giovanile non è mai semplice – il suo commento – e il fatto che si voglia iniziare da subito a crearlo è testimonianza di quanto il presidente Romano tenga al calcio femminile. Abbiamo i mezzi, le conoscenze e la voglia per fare le cose per bene. Senza fretta, proprio perché vogliamo ponderare ogni passo per il bene della società ma soprattutto delle ragazze. In questi giorni faremo partire una campagna di comunicazione per tutte le giovani interessate al nostro progetto. Non vedo l’ora di cominciare”

Le due squadre di calcio femminile si alleneranno a Roma e non nella Tuscia, visto che tutte le gare dei rispettivi campionati si giocheranno nel territorio della capitale. Tutta una nuova Viterbese. Quella che affronterà la stagione sportiva 2019/2020 sarà una società completamente rivoluzionata. Non solo per il cambio di dirigenza e per la squadra maschile, da oggi nasce anche la Viterbese di calcio femminile.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui