Viterbese, obiettivo tre punti anche con il Rende, Calabro: “Emergenza continua”

170
Viterbese Catania

Alla ricerca della continuità. Dopo la vittoria di Bisceglie, la Viterbese vuole ottenere il bottino piene anche con il Rende, partita che si giocherà domani pomeriggio al “Razza” di Vibo Valentia. La continuità è proprio la caratteristica che è mancata ai gialloblù per poter fare una stagione di livello ancora superiore. L’occasione per trovarla, ora, è ghiotta. Bisceglie, battuto 1-0 mercoledì, Rende e Rieti in fila, sono partite sulla carta abbordabili, contro le ultime tre della classifica. Vincere, ovviamente, non è mai facile contro nessuno, ma se ci sono delle partite adatte per mettere in serie delle vittorie sono proprio queste.

Il primo passo è stato fatto nel turno infrasettimanale, domani ci sarà il secondo test. I biancorossi, allenati ora dall’ex Viterbese Pino Rigoli, occupano la penultima posizione a 17 punti e sono praticamente condannati a giocare i play-out a fine stagione. La formazione calabrese, tuttavia, deve anche guardarsi le spalle e fare punti per non rischiare la retrocessione diretta. La situazione dei gialloblù, invece, si conosce ormai bene. Con il decimo posto a 38 punti, Calabro ha imposto di pensare alla salvezza per giocare con uno spirito diverso, ma l’obiettivo principale è quello di lottare fino alla fine per un posto nei play-off. Tre punti domani e altri tre nel derby con il Rieti, allora, sarebbero fondamentali in tale senso. L’importante, però, è guardare una partita alla volta e concentrarsi sul match con il Rende.

Le sensazioni del mister Antonio Calabro alla vigilia del match: “In questi giorni abbiamo avuto modo di ripristinare le tante energie spese nell’impegnativa gara di mercoledì. Il campo di Bisceglie ci ha lasciato degli strascichi in alcuni giocatori che non penso possano farcela per essere disponibili per la partita contro il Rende. Aggiunti agli squalificati continuiamo a essere in emergenza, ma domani dovremo scendere in campo con convinzione nei nostri mezzi e consci di una squadra che ha sempre tirato fuori una prova positiva nelle difficoltà.”

Elenco dei convocati per la gara con il Rende: Pini, Biggeri, Vitali, Maraolo, Negro, Markic, Baschirotto, Bianchi, Zanoli, Bensaja, Bezziccheri, Simonelli, Menghi E., Urso, De Falco, Scalera, Corinti, Errico, De Santis, Molinaro, Volpe, Bunino, Tounkara. OUT per squalifica De Giorgi e Antezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui