Viterbese, oggi un’altra “fumata nera”. Lunedì sempre più probabile la non iscrizione!

Niente, meno di niente. E l' impressione, una brutta - amarissima -impressione, è che si sia giunti ai titoli di coda e che lunedì la Viterbese non verrà iscritta al campionato di serie C

357
viterbese

Fumata nera anche dall’ennesimo incontro sui sempre più incerti destini della Viterbese. Nessun risultato – ci ha detto stasera un testimone oculare del colloquio – dal faccia a faccia di un’ora al Rocchi tra Piero Camilli e il procuratore sportivo Claudio Anellucci, venuto a manifestare l’interesse di un acquirente nei confronti del club gialloblù.

Niente, meno di niente. E l’impressione, una brutta – amarissima – impressione, è che si sia giunti ai titoli di coda e che lunedì la Viterbese non verrà iscritta al campionato di serie C. Che pena per la città! E quanti “mea culpa” da recitare! Se davvero andrà così come è ormai molto probabile che vada, occorrerà una profonda riflessione sull’ accaduto, cui nessuno potrà e dovrà sottrarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui