L'iniziativa, promossa dall'assessorato all'Agricoltura e allo Sviluppo Economico di Viterbo in collaborazione con le realtà locali, punta a mettere in rete i produttori e i prodotti del territorio per favorire il turismo enogastronomico

“Viterbo Città del Gusto”: un portale per la valorizzazione delle eccellenze della Tuscia

137

Un nuovo portale ed un’App dedicata per “mettere in rete” i prodotti agricoli del territorio con i punti di ristorazione, agriturismi e botteghe del gusto: è nata a questo scopo l’idea di “Viterbo Città del Gusto”, un’iniziativa promossa dall’assessorato all’Agricoltura e allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive di Viterbo, di concerto con l’assessorato al Turismo e le realtà produttive del territorio.

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa del nuovo portale – che verrà presto affiancato dall’applicazione per smartphone – a cui hanno preso parte il sindaco di Viterbo Giovanni Arena, gli assessori Salcini (Agricoltura), Mancini (Sviluppo Economico e Attività Produttive), De Carolis (Cultura e Turismo), il dirigente dell’VIII settore Eugenio Maria Monaco, Francesco Monzillo per la Camera di Commercio di Viterbo, Alberto Valentini (Slow Food Viterbo) e Elvino Pasquali (Coldiretti Viterbo).

In apertura Arena ha espresso soddisfazione per l’iniziativa, sottolineando l’importanza di “lavorare in sinergia per raggiungere un obiettivo”. Per l’assessore Salcini “il portale è un nuovo modo di pensare alla visione turistica della nostra città, guardando alle potenzialità del turismo enogastronomico”.

L’assessore Mancini ha ricordato come il progetto sia stato finanziato con i fondi dell’imposta di soggiorno, annunciando anche che da oggi sarà pubblicato l’avviso pubblico sul sito del Comune per la creazione di un albo continuamente aggiornabile in cui inserire le aziende agricole, le attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande, gli agriturismi e tutti gli artigiani del gusto che vorranno entrare a far parte della “mappa” che i turisti potranno consultare.

Inoltre, sul portale ci sarà anche una sezione dedicata alle ricette del territorio della Tuscia, in modo che chiunque possa replicarle.

La mappa sul portale

Soddisfazione per il progetto anche da parte di Francesco Monzillo, Alberto Valentini e Elvino Pasquali, che hanno ribadito come un’iniziativa simile possa contribuire in maniera decisiva a creare i presupposti per la ripartenza del settore turistico, penalizzato dall’emergenza, oltre a rendere onore alle eccellenze enogastronomiche di cui il territorio è ricco.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui