In una sola ora raccolte bottiglie di vetro, una tavoletta del water e anche un cartello del Comune con divieto di scarico

Viterbo Clean Up ripulisce Riello: “L’ultima volta fummo noi a metterci mano due anni fa”

128

Bottiglie di vetro di vario genere, una tavoletta del water e anche un cartello del Comune che indica “divieto di scarico” nella zona.

E’ questo il “bottino” raccolto da due ragazzi di Viterbo Clean Up in una sola ora di lavoro al quartiere Riello di Viterbo, proprio accanto alla Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi della Tuscia destinata ad accogliere gli studenti.

“Abbiamo aperto a fatica un varco in quello che era un marciapiedi – raccontano i volontari di Viterbo Clean Up – dove tra l’altro sarebbe anche il cancello pedonale per gli studenti, ripulito dai tantissimi rifiuti tutto il tratto sotto gli oleandri e infine è uscito fuori anche un cartello del comune con divieto di scarico”.

“Sapete qual è la cosa simpatica? (se così può dirsi, ndr) – aggiungono i volontari – che questa zona l’ultima volta che è stata ripulita risale a 2 anni fa e fummo proprio noi a metterci mano”.

Foto del prima e dopo l’intervento

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui