Viterbo, Confimprese Viterbo: “Uscire dai vecchi schemi per favorire l’occupazione nella Tuscia”

Gianfranco Piazzolla, presidente di Confimprese Viterbo, interviene in chiusura degli “Stati Generali del Lavoro nella Tuscia” all'Unitus

510
confimprese

“Come le altre associazioni di categoria ci impegniamo per l’accesso al credito. Tramite un ente nazionale, favoriamo i giovani che non hanno garanzie e li aiutiamo finanziando i loro progetti. La sinergia tra imprese, istituzioni e sindacati è fondamentale, dobbiamo uscire dai vecchi schemi e capire che tutti possiamo fare qualcosa per favorire l’occupazione nel territorio della Tuscia. Uscire dalla crisi è possibile solo in questo modo”.

Lo ha detto Gianfranco Piazzolla, presidente di Confimprese Viterbo, in chiusura degli “Stati Generali del Lavoro nella Tuscia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui