Viterbo, Fratelli d’Italia: “Sul tema dei rifiuti urge una politica di programmazione”

123

Lo abbiamo detto appena si è diffusa la notizia dell’ordinanza a firma Zingaretti che trasformava Viterbo nella pattumiera del Lazio.
Lo ribadiamo oggi quando nessuna certezza ci viene fornita in merito ai tempi con cui questa situazione sarà risolta.
Il tema dei rifiuti e della loro gestione è certamente una delle priorità a cui dobbiamo dare risposta in tempi brevi con l’obiettivo di mettere in efficienza un settore che da troppi anni convive con l’emergenza e sfugge ad ogni capacità di programmazione.
Se vogliamo evitare che si ripeta quanto sta accadendo in queste settimane, con i rifiuti di tutto il Lazio in transito verso la discarica della nostra città, non possiamo pensare di rimandare ancora la discussione intorno a questi temi.
Una situazione che ci viene assicurato sia a tempo ma sappiamo bene quanto questo tempo sia tutt’altro che certo. E questo non ci fa ben sperare.
Più in generale, sono convinto che solo affrontando la questione in maniera sistemica possiamo arrivare a risposte che da un lato tutelino il territorio e i cittadini di Viterbo e della Tuscia e dall’altro trasformino i rifiuti in una potenziale fonte di guadagno e non in un costo sempre più oneroso per la collettività.
In queste settimane, abbiamo condotto un sondaggio tra i cittadini viterbesi in merito alla qualità del servizio di raccolta dei rifiuti: da una prima valutazione dei dati, si evince una grande attenzione da parte dei cittadini intorno ad una questione che riguarda la qualità della nostra vita.
Non è solo un tema di organizzazione del servizio ma abbiamo di fronte una questione cruciale che ci impegnerà nei prossimi mesi e nei prossimi anni.
La pandemia ha radicalmente cambiato molte delle nostre abitudini. La sensibilità nei confronti dell’ambiente, l’attenzione verso le produzioni locali, la rinascita dei piccoli borghi e delle città come può esserlo Viterbo, ci impone di riflettere sulle scelte da fare soprattutto per la qualità del servizio da offrire e per la capacità di fare innovazione.
É una sfida che intendiamo raccogliere con le nostre idee e con le nostre proposte e che vogliamo discutere nelle sedi opportune dati alla mano.

Gruppo consiliare FDI Viterbo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui