Viterbo, il senatore Fusco minaccia imminente rimpasto di giunta

D’altro canto Arena si trova a dover render conto delle proprie mosse alla Lega, dato che il suo partito, Forza Italia, ha ottenuto appena il 6% dei voti alle elezioni del 26 maggio.

410

La giunta comunale di Viterbo è a rischio rimpasto. La Lega, che ha trionfato alle elezioni europee ottenendo il 41% dei voti e che conta otto consiglieri comunali a Viterbo, ha chiesto al sindaco della città Giovanni Arena un netto segnale di cambiamento nel governo. Il senatore leghista Umberto Fusco non si è detto contento di come il primo cittadino di Viterbo abbia gestito l’amministrazione fino ad ora e minaccia il rimpasto della giunta comunale. D’altro canto Arena si trova a dover render conto delle proprie mosse alla Lega, dato che il suo partito, Forza Italia, ha ottenuto appena il 6% dei voti alle elezioni del 26 maggio. Il primo ostacolo da superare per Giovanni Arena è l’approvazione del rendiconto,

fissato al 4 giugno. Il documento verrà presentato dall’assessore leghista Enrico Maria Contardo. Dopo questa data, il senatore della Lega Umberto Fusco chiederà un confronto con Arena e non è escluso che gli equilibri di Palazzo dei Priori possano spezzarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui