Viterbo, in manette per droga due sedicenni

I ragazzi, trovati con quasi due etti di hashish, sono uno di Vetralla e l'altro di Ischia di Castro.

267

Minorenni di nuovo nei guai per possesso di droga.

Ieri pomeriggio,diversi militari dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo e della Stazione Carabinieri di Vetralla, hanno effettuato uno specifico servizio antidroga tra le stazioni ferroviarie di Viterbo Porta Romana e Cura di Vetralla, con l’obiettivo di intercettare giovani corrieri provenienti dalla capitale.

 

Al termine dell’operazione, in corso già dal primo mattino, sono stati arrestati, in flagranza di reato, due sedicenni  per detenzione ai fini di spaccio, entrambi studenti di un istituto superiore di Viterbo.

 

Il primo, residente a Vetralla, è stato scoperto con circa 120 grammi di hashish, il secondo, residente ad Ischia di Castro, ne aveva invece 60.

I due ragazzi sono stati arrestati su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni ed associati al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli di Roma in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui