Viterbo, la “Scuola Comunale musicale” festeggia i suoi primi quarant’anni

La Scuola musicale comunale infatti, dal 1979, in un lungo percorso di crescita, ha raggiunto alti livelli artistici e culturali e rappresenta una realtà di pregio, ormai consolidata, nella nostra città.

380

La Scuola musicale comunale di Viterbo festeggerà i suoi primi 40 anni di attività con un concerto aperto a tutti, con ingresso libero, che si svolgerà venerdì 21 giugno, alle ore 21, al Teatro Unione.

La Scuola musicale comunale infatti, dal 1979, in un lungo percorso di crescita, ha raggiunto alti livelli artistici e culturali e rappresenta una realtà di pregio, ormai consolidata, nella nostra città. Ampio e di qualità il piano dell’ offerta formativa della scuola: i corsi preaccademici sono preparatori alla laurea in musica e sono strutturati in conformità ai recenti programmi previsti nei Conservatori di Stato. Sono ripartiti in tre periodi, in convenzione con il Conservatorio A. Casella de L’Aquila. I corsi si dividono in: principali e complementari. Sono previsti anche percorsi liberi, musica da camera, esercitazioni orchestrali e corsi propedeutici per bambini dai 4 ai 10 anni, volti allo sviluppo globale (cognitivo, relazionale e affettivo). Operano nella scuola musicale oltre venti musicisti, selezionati, tramite un concorso nazionale, che si svolge ogni tre anni, che sono docenti in conservatori, professionisti, appartenenti a bande dei Corpi Militari.

Uno degli obiettivi principali che si prefigge la scuola è quello di educare alla musica, attraverso un percorso didattico adeguato, volto ad approfondire gli studi musicali, per offrire i mezzi necessari a intraprendere una strada professionale, ma anche organizzare concerti, eventi e manifestazioni. Negli ultimi due anni, all’interno della Scuola, è nata anche l’Orchestra Sinfonica Giovanile, che ha già debuttato con successo in varie sedi. Per il riconoscimento dello studio svolto dagli alunni, la Scuola è convenzionata con il Conservatorio “A. Casella” de l’Aquila.

La delegata alla scuola musicale comunale e dirigente scolastica dott.ssa Paola Bugiotti e l’attuale amministrazione comunale, con il sindaco Giovanni Arena, stanno valorizzando la scuola musicale, coinvolgendo anche i cittadini e, in particolare, i giovani, in varie manifestazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui