L'iniziativa solidale è stata subito sposata da moltissime associazioni di volontariato, imprenditori e liberi cittadini

Viterbo nel Cuore lascia il segno: 2 tonnellate di alimenti raccolti in 4 giorni!

163

Due tonnellate di alimenti raccolti, 260 pacchi di viveri consegnati e 1200 persone raggiunte: Viterbo nel Cuore lascia il segno in appena quattro giorni.

L’iniziativa, partita a fine marzo da un’idea lanciata dal consigliere comunale di Viterbo Paolo Bianchini (FdI), continua a collezionare successi giorno dopo giorno, perseguendo l’obiettivo di aiutare tutte quelle famiglie viterbesi attualmente in difficoltà.

Il tutto è reso possibile grazie al coinvolgimento di moltissimi enti e persone, che hanno immediatamente sposato l’iniziativa come la Croce Rosa di Viterbo, il Gruppo Comunale della Protezione Civile, il Gruppo Protezione Civile Tuscia Viterbo e l’Unità Cinofila da Soccorso di Viterbo, che giornalmente mettono anima e corpo nella raccolta dei viveri e nella loro distribuzione. Con loro, vi è ovviamente anche il sostegno del consigliere Antonio Scardozzi, delegato alla Protezione Civile e dell’assessore Antonella Sberna dei servizi sociali.

Tantissime le attività e le persone che hanno già hanno aderito e che ora fanno parte di Viterbo nel Cuore, mettendo a disposizione punti per la raccolta, i propri mezzi per raccogliere e consegnare i pacchi.

Per consultare l’elenco completo dei negozi dove è possibile fare donazioni, o per scoprire come collaborare, è possibile consultare la Pagina Facebook Viterbo nel Cuore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui