Dopo i risultati poco incoraggianti nel report sulla qualità della vita stilato da ItaliaOggi, il sindaco parla di un importante traguardo raggiunto da Viterbo

“Viterbo prima provincia in Italia per richieste di case in campagna, dobbiamo essere tutti soddisfatti”

176
arena

Gli effetti inaspettati della pandemia: Viterbo è la prima provincia italiana per numero di richieste di case in campagna, che sono aumentate del 123% dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Complice soprattutto il desiderio di vivere in spazi più grandi, dimenticando così il periodo del lockdown chiusi tra “quattro mura”, sempre più persone stanno dimostrando di apprezzare le residenze di campagna nell’area del Viterbese, ricca di luoghi e paesaggi incantevoli, decretando di conseguenza un crollo netto nelle richieste di monolocali in città, come evidenziato dalla ricerca di Coldwell Banker Italy.

“Ogni tanto qualche buona notizia”, commenta il sindaco del capoluogo Giovanni Arena di fronte all’importantissimo risultato ottenuto a livello nazionale.

Il riferimento, però, non è certo casuale: negli ultimi giorni ha fatto molto discutere la classifica stilata da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma sulla qualità della vita nelle città di tutta Italia, dove Viterbo si era posizionata all’84esimo posto su 107, perdendo cinque posti rispetto all’anno precedente e a soli 23 punti dall’ultima classificata, Foggia.

Stavolta però, come ha sottolineato lo stesso sindaco in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, è il momento di pensare anche alle cose belle e ai traguardi raggiunti. “Spesso siamo portati ad affermare che le zone più belle sono fuori da casa nostra – commenta Arena – ma in questo caso dobbiamo essere tutti soddisfatti di questo primato in un settore così importante”. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui