Viterbo sede della scuola elicotteri interforze: è ufficiale! Sorpassata Frosinone

329

Sarà Viterbo la sede della nuova scuola elicotteri interforze. Il ballottaggio era tra la nostra città e quella di Frosinone. A darne notizia il capo di stato maggiore dell’Aeronautica, il generale di squadra aerea Alberto Rosso.

”Noi dobbiamo essere sinergici – ha dichiarato il Capo, in base a quanto riporta Ciociariaoggi.it -. Unificare linee di volo, istruttori con le altre forze armate consentirà sicuramente dei risparmi e andremo a farlo dove è più conveniente e logisticamente più comodo per ampiezza degli spazi e dotazioni infrastrutturali. La soluzione di Viterbo si è fatta preferire semplicemente perché lì, rispetto a Frosinone, ci sono maggiori spazi e dimensioni superiori e ci sono già due realtà importanti, consolidate sia dell’Aeronautica, con la scuola sottufficiali, sia dell’Aves dell’Esercito. Trasferire le stesse specialità e gli stessi spazi a Frosinone richiederebbe uno sforzo economico maggiore rispetto a quello che si sosterrà per Viterbo. Qui, tra l’altro, mancano quelle strutture che invece a Viterbo già sono presenti e che lì richiederebbero solo adeguamenti, mentre a Frosinone andrebbe fatto tutto praticamente da zero. In più le esigenze della nuova scuola interforze sono tali da essere incompatibili con le dimensioni dell’aeroporto di Frosinone”.

”È chiaro – ha ammesso poi Rosso – che avere già una scuola sottufficiali, come è a Viterbo, significa avere già strutture e apparati collaudati in grado di sostenere senza contraccolpi e aggravi di costi l’assorbimento di altre realtà. Per essere più concreti: Viterbo riuscirebbe ad accogliere bene 500 persone in più, mentre decidere di spostare a Frosinone 2.500 persone comporterebbe costi esorbitanti non in linea con i principi di risparmio e spesa razionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui