Il riconoscimento di ACT Italia attesta l'impegno per i loro investimenti in accoglienza e servizi a favore del turismo del movimento

Vitorchiano ottiene la Bandiera Gialla per l’impegno del Comune nel valorizzare il borgo

164
Nuovo e importante riconoscimento di qualità in ambito turistico per il Comune di Vitorchiano. Sempre più apprezzato dai visitatori, il centro della Tuscia aggiunge alla Bandiera Arancione del Touring Club Italiano e alla certificazione dei Borghi più belli d’Italia anche la Bandiera Gialla di ACT Italia (Associazione Campeggiatori Turistici), destinata a strutture e località che si distinguono per i loro investimenti in accoglienza e servizi a favore del turismo del movimento.
Un’attestazione che ACT, federazione di respiro nazionale, fonda sulla consapevolezza della genuina ospitalità che caratterizza i piccoli comuni italiani, incastonati in un contesto ambientale e naturale e ricchi di storia, cultura e tradizioni. I comuni Bandiera Gialla, e quindi da oggi anche Vitorchiano, si consolidano come partner privilegiati di ACT per interagire insieme in attività future, creando circuiti di eccellenza a reciproco vantaggio di ospiti e ospitanti.
Siamo orgogliosi di questo riconoscimento – commenta l’assessore a cultura e turismo Gian Paolo Arieti – L’ennesima conferma del percorso positivo intrapreso da questa amministrazione nel valorizzare e promuovere il nostro territorio. I giorni appena trascorsi, in condizioni normali, erano quelli di Peperino in Fiore: anche in questo 2021 la pandemia non ha reso possibile organizzare l’evento, ma numerosi turisti sono arrivati ugualmente per ammirare il centro storico, abbellito dalle installazioni decorative realizzate dalla Pro Loco. Un augurio per un rapido ritorno alla normalità e un arrivederci al 2022“.

La Bandiera Gialla, così come la Bandiera Arancione e l’ingresso tra i Borghi più belli d’Italia – interviene il sindaco Ruggero Grassotti  sono sia il frutto di un serio e fattivo lavoro di promozione, sia un nuovo e stimolante punto di partenza per migliorare ancora e trasformare presto Vitorchiano in un punto di riferimento turistico a tutti gli effetti. Tra le azioni realizzate, ricordo l’area camper al belvedere, molto utilizzata, e l’area pedonale urbana istituita in via sperimentale, con specifica ordinanza, nel centro storico nei pomeriggi di sabato e domenica. Una scelta dettata dalla necessità di rendere il borgo più fruibile ai turisti e in particolare alle famiglie con bambini. Ringrazio le associazioni locali, come Pro Loco e Fidelis Vitorchiano, con quest’ultima attiva anche nell’apertura della torre comunale e della sala consiliare, per il costante supporto alla valorizzazione del nostro paese“.

UFFICIO STAMPA
COMUNE DI VITORCHIANO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui