Vittoria in terra tedesca per la Scarabeo Ceramiche di Civita Castellana

Un altro importante riconoscimento internazionale si aggiunge al palmares di Scarabeo Ceramiche.

468
scarabeo

CIVITA CASTELLANA – Un altro importante riconoscimento internazionale si aggiunge al palmares di Scarabeo Ceramiche, l’azienda del Distretto Industriale di Civita Castellana che è uno dei punti di riferimento nel settore delle ceramiche da arredamento per bagni e cucine. Il premio è stato assegnato nella sede della BMW di Monaco di Baviera dalla iF International Forum Design GmbH che ha scelto il lavello da cucina UP, prodotto da Scarabeo Ceramiche e progettato da uno studio veneto, Emo, con sede a Vittorio Veneto. Il prestigioso istituto tedesco ha assegnato i premi per le varie categorie scegliendo tra una vasta gamma di prodotti, circa 6400 in totale, che provenivano da 50 paesi diversi, sulla base delle opinioni di una giuria composta da 67 esperti di tutto il mondo. L’azienda italiana si era aggiudicata lo stesso premio anche nell’edizione del 2017, quando presentò la collezione Hang, con un lavabo rettangolare che anche in quella occasione era stato realizzato su progetto eseguito da Emo design.”La partnership tra la nostra azienda e lo studio di design veneto Emo- spiega il titolare Gianni Calisti- ha contribuito nel tempo alla crescita aziendale sia a livello di produttività che di tipologie di prodotto. La Scarabeo Ceramiche, che nasce come azienda del settore bagno, oltre ad ampliare e rinnovare la collezione dedicata a questo particolare ambiente della casa, ha iniziato ad esplorare anche il settore dell’arredamento per cucine, settore nel quale nel corso degli anni si erano imposti altri tipi di materiali.
La scelta vincente è quella di aver puntato su un modello di lavello che si ispira a quelli tradizionali ma nello stesso tempo si presenta innovativo”. Se le tipologie di cucine oggi maggiormente diffuse sono ispirate dallo stile “minimal”, il lavello in ceramica UP è un oggetto che decora in modo personale l’ambiente con linee molto raffinate, come i bordi rialzati che dividono la zona di appoggio da quella di lavaggio con una fessura il cui scopo è quello di far defluire l’acqua al centro del lavabo.Il lavello UP è dotato anche dello “Scarabeo Bio System”, un materiale innovativo che oltre alla protezione antibatterica lo rende maggiormente igienizzato e di più facile pulizia. La presentazione del lavello UP è avvenuta al Salone del Mobile dello scorso anno ed anche in quella occasione si era aggiudicato il primo premio per quanto riguarda il design relativo alla categoria “cucina”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui