Riceviamo e pubblichiamo

“Vogliamo monitorare quanti percettori ci sono per Comune e quali PUC le amministrazioni intendono attuare”

130

“Il Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Regione Lazio, coordinato dalla consigliera Silvia Blasi, e in sinergia con gli attivisti e portavoce dei 60 comuni del viterbese, ha dato il via a un’attività di verifica dell’attivazione dei Piani di Utilità Collettiva (PUC) da parte delle amministrazioni comunali della provincia.

Il nostro intento è monitorare quanti percettori ci sono per ogni Comune; quali PUC ogni amministrazione comunale intende attuare o ha già attuato.

Gli ambiti di intervento dei PUC sono sei: Sociale, Culturale, Artistico, Ambientale, Formativo, Tutela dei Beni Comuni. Ad esempio: supporto ad anziani con disabilità, manutenzione arredo urbano, parchi pubblici e giochi per bambini; pulizia cortili scolastici e raccolta di rifiuti abbandonati, supporto all’organizzazione di eventi culturali. Attività che, se realizzate in questo modo sono a costo zero;

Insomma, vere e proprie risorse a cui le Amministrazioni comunali possono e devono attingere per potenziare i servizi alla collettività senza incidere sul bilancio comunale”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui