Zingaretti e il sindaco Mengoni all’inaugurazione dello spazio ‘Ronciglione Hub’

Un centro polifunzionale dedicato a cultura, formazione e inclusione per i giovani

104

Inaugurato ieri ‘Ronciglione Hub’.

Uno spazio progettato da giovani e per i giovani che trasformerà l’ex sede della Protezione civile in un luogo di ritrovo, un’area completamente rinnovata a disposizione dell’intera comunità.

“Qui a Ronciglione – ha dichiarato il governatore del Lazio – nasce una cellula di vita e coesione sociale. Questo centro deve divenire punto di incontro e confronto. Noi, come Regione Lazio, investiamo nella scuola, nell’università e nel lavoro, ma anche sui giovani, sulla musica, sulla cultura, abbiamo aperto dieci ostelli per la gioventù e non ci fermeremo”.

Tra le attività proposte dallo Spazio Ronciglione Hub, gestito dall’Associazione Giovanile Juppiter, visite guidate nei siti archeologici, artistici, storici, naturalistici ed enogastronomici; attività didattiche e laboratori; corsi di lingue, informatica, cucina e cucito; incontri e workshop; attività ludico-sportive, musicali, artistiche per la prevenzione e riduzione del disagio sociale (tra questi tornei di calcetto e beach volley, concerti e rassegne musicali, proiezione di film e documentari). Nell’Hub sarà anche disponibile una piattaforma tecnologica gratuita per informazioni, servizi turistici per i giovani (14-35 anni) e per i pellegrini della Via Francigena. Oltre a uno Sportello Informagiovani.

Il progetto, rientrato in Itinerario Giovani, è finanziato dalla Regione Lazio con il sostegno economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Lo Spazio Ronciglione Hub è gestito in collaborazione con il Comune di Ronciglione.

Presenti all’evento il sindaco di Ronciglione Mario Mengoni, il presidente di Juppiter Salvatore Regoli, la responsabile “Ronciglione Hub” Daniela Sangiorgi e la responsabile attività ragazzi speciali “Ronciglione Hub” Gabriella Polidori, l’assessore regionale alle Politiche sociali Alessandra Troncarelli, il delegato del Presidente alle Politiche giovanili Lorenzo Sciarretta e il consigliere regionale Enrico Panunzi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui